domenica 14 maggio 2017

Without Borders - ITALY - Lazio

Lazio

LAZIO. "Donna di Frascati .....". Dall'opera di Bartolomeo Pinelli, anno 1816

Quote rosso1.png Grezzi, cafoni e ruspanti... Quote rosso2.png 



~ Qualcuno su Ciociari



Quote rosso1.png Nun tuccade la tera mia sà! Quote rosso2.png





~ Tifoso della S.S. Lazie su chiunque lo chiami ciociaro.



Quote rosso1.png Lupa o Colomba basta che se tromba Quote rosso2.png





~ Annibale Petricca



Il Lazio è il centro culturale e spirituale della Terronia, della Merica irpina, della lingua latina e di Cristiano Malgioglio.
Il Golfo di Gaeta.
Gianluca Campoli photographer Frosinone
Frosinone antica

Frosinone. Asse attrezzato. Foglio di via obbligatorio per diverse prostitute

romene

sihot - Latina


LAZIO DONNA DEL POPOLO DI TIVOLI ROMA
Popolazione









Falchi+lazio.jpg
Anna Falchi, lo stemma della più importante area residenziale del Lazio: La Lazio.
.
Il calcolo della popolazione del Lazio è impresa ardua e ancora non portata a termine. Stime per difetto valutano la possibilità che ammonti a un totale di 2.700.000 persone, mentre quelle per eccesso valutano al raddoppio. Il problema ruota intorno all'impossibilità di identificare le persone che vivono nel Lazio, perché alcune di esse dicono di abitare in Ciociarìa, altre ancora nella Magna, e, la maggiorparte, nella A.S. Roma e nella S.S. Lazio.


Origini






Toga party con maschere da maiale della giunta regionale del Lazio.jpeg
Una tipica seduta del consiglio regionale del Lazio.
Il Lazio moderno nacque secondo alcuni nel XVII secolo col nome di Magna Ciociaria, quando un gruppo di briganti dichiarò guerra allo Stato della Chiesa affinché tutti i preti e cardinali indossassero le celebri pantofole firmate Ciòce, in una guerra essenzialmente commerciale, antesignana dei problemi del Made in Italy. Secondo altri invece il Lazio sarebbe nato attorno al 1950 per creare un territorio che riunisse in poco spazio tutte le caratteristiche della Terronia: era in progetto di deportare in quest'area tutti i terroni d'Italia, e ripopolare quindi la penisola con enitità aliene la cui natura non è mai stata indagata. Il convivere però di due culture storicamente contrastanti ha portato confusione nell'area e, per rimuovere queste contraddizioni di fondo, la popolazione si è unita nella S.S. Lazio che vorrebbe rappresentare sia il progetto di una mini-Terronia, sia quello di una corporazione commerciale del Made in Italy per la difesa della Ciocia, contro le minacce della manodopera a basso costo di Napoli e della Cina.

Cala fonte a Ponza e Palmarola sullo sfondo.

Nessun commento:

Posta un commento